Trucchi e Consigli Brawl Star!

Lo sviluppatore finlandese di giochi mobile Supercell è famoso per titoli come Hay Day, Clash of Clans e Clash Royale, che sono giocati da milioni di utenti di smartphone e tablet in tutto il mondo.

Da poco è uscito il gioco chiamato Brawl Stars e quindi abbiamo riassunto qui tutte le informazioni sul gioco con i consigli per iniziare, in modo da poter iniziare nel modo giusto.

Quanto costa Brawl Stars?

Brawl Stars è come molti altri giochi per smartphones Free To Play. Ciò significa che puoi scaricarlo gratuitamente sul tuo smartphone iPhone o Android. Tuttavia, Brawl Stars offre la possibilità di spendere soldi nel gioco per progredire più velocemente e sbloccare i combattenti.

Leggi anche: Gemme Gratis Brawl Stars

Che cosa sono le Brawl Stars?

Le Brawl Stars sono – come suggerisce il nome – dei personaggi del gioco con cui potrai combattere.

Hai la possibilità di competere da solo contro un avversario su Internet o in una squadra. Queste partite a squadre sono il tipico gameplay di Brawl Stars e quindi si svolgono, due contro due o tre contro tre in differenti round. Nel gioco hai 21 Brawler, quindi i personaggi da sbloccare.

Di questi, non tutti sono sbloccati all’inizio, ma gradualmente li guadagni raccogliendo abbastanza monete di brawl stars o semplicemente comprandole per fare prima.

Le partite, a turno, si svolgono in sei diverse modalità di gioco, e più giochi e vinci, più trofei riuscirai a guadagnare sul tuo account. A loro volta questi determinano in quale campionato sarai classificato, in modo che i principianti non debbano giocare contro i professionisti.

Quali modalità di gioco ci sono in Brawl Stars?

In totale, ci sono sei modalità di gioco disponibili per il lancio di Brawl Stars, la maggior parte delle quali sono progettate come modalità tre contro tre:

  • Gem Grab (3 vs. 3):  in questa modalità, le squadre devono raccogliere gemme. Vince la squadra, che raccoglie 10 gemme e le conserva per un tot. di tempo. Ovviamente, le cose gemme possono essere rubate di nuovo alla controparte.
  • Showdown (1 vs 1/2 vs. 2): Showdown è l’unica modalità di gioco in Brawl Stars che può essere giocata sia da solo che come una squadra a due giocatori. La partita è migliore rispetto ai giochi di Battle Royale come PUBG, perché alla fine devi solo sopravvivere per vincere, senza dover raccogliere armi o fare altro.
  • Bounty (3 contro 3): ecco il compito piuttosto semplice, perché dovresti eliminare solo i giocatori della squadra avversaria. Ottieni le stelle come ricompensa, ma le perdi quando sei spazzato via. Alla fine, la squadra che ha raccolto la maggior parte di queste stelle vince.
  • Heist (3 contro 3): In Heist, ogni squadra ha una cassaforte da proteggere dall’altra squadra. Allo stesso tempo, tuttavia, è importante rompere il caveau della controparte.
  • Brawl Ball (3 contro 3): Brawl Ball è come il calcio senza un arbitro. L’obiettivo è segnare due gol per vincere la partita. Per evitare ciò, le due squadre sono autorizzate a prendere tutti i tipi di misure.

Eventi speciali: gli eventi speciali in Brawl Stars che devi sbloccare con trofei. Quindi puoi gareggiare in partite PvE dove combatti contro avversari controllati dal computer.

Suggerimenti per principianti di Brawl Stars

Ora che sai cos’è Brawl Stars e come lo puoi scaricare, vogliamo darti alcuni suggerimenti e suggerimenti per aiutarti a raggiungere rapidamente il successo nelle varie modalità di gioco.

Quando lanci Brawl Stars, la prima domanda è quali personaggi sono più adatti per i nuovi arrivati.

Qui ti consigliamo i seguenti cinque:

  • Brock: Per così dire, il personaggio standard che tutti dovrebbero essere in grado di affrontare El Primo: anche molto facile da gestire perché mette un sacco di danni.
  • Jessie: Combattente con attacchi a distanza che infliggono molti danni.
  • Colt: anche un combattente a distanza i cui attacchi causano anche devastazioni e hanno una buona portata.
  • Orzo: un combattente i cui attacchi infliggono danni nel tempo, che possono essere davvero fastidiosi per i tuoi avversari.

I diversi combattenti per cui non solo hanno un aspetto diverso, ma hanno anche diverse abilità.

Colt, ad esempio, può subire danni in modo appropriato ed è quindi l’ideale per proteggere gli altri capri espiatori della squadra.

Brock, d’altra parte, dovrebbe piuttosto stare in disparte, dal momento che i suoi attacchi possono essere considerati come attacchi lontani.

Quando si sceglie un combattente, non è solo importante sapere quale ruolo dovrebbe giocare meglio nella squadra.

Alcuni attacchi richiedono un po ‘di tempo per caricare, quindi devi anticipare le mosse del tuo avversario.

Tieni d’occhio il display dell’energia vitale del tuo personaggio. Finché non subisci alcun danno o addirittura attacchi, l’energia vitale del tuo brawler lentamente si rigenera. Pertanto, la ritirata a volte è una buona strategia. Ovviamente, il tuo avversario ha quindi l’opportunità di rafforzarsi.

Quindi devi valutare ciò che ha più senso in quel momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *